XIII Forum Mitteleuropa

Mitteleuropa > XIII Forum Mitteleuropa
L’Europa Trema: un titolo – quello scelto da Mitteleuropa per il suo 13° Forum Internazionale dell’Euroregione Aquileiese, tenutosi nella Sala Valduga della Camera di Commercio di Udine giovedì 5 ottobre e apertosi mercoledì con la cena di gala nei saloni della Provincia – che ha voluto rappresentare appieno il contesto politico, sociale ed economico che sta ponendo in discussione le basi stesse su cui si è retto il Vecchio Continente nei decenni passati.
Tensioni – come quelle che ancora in questi giorni stanno scuotendo la Catalogna – che non trovano precedenti nella recente storia europea e che lasciano presagire profondi cambiamenti all’orizzonte nei rapporti fra gli Stati e i Popoli.
Ed è da queste premesse che Mitteleuropa, nel proprio consolidato ruolo di promotrice di un dibattito costruttivo, ha inteso rimarcare la centralità delle relazioni internazionali quali leve capaci di fornire risposte alle spinte oggi in campo.
Cinque i “panel” tematici (sicurezza; rapporti tra Fvg, Italia ed Europa; immigrazione; economia; prospettive per l’Est Europa) che, con il contributo di esperti, hanno messo sotto la lente di ingrandimento argomenti di stringente attualità.
La novità è stata invece rappresentata dalla partecipazione ai lavori di Tibor Navracsics, Commissario Europeo con deleghe a Educazione, Cultura, Sport e Giovani.
A lui, nelle vesti di ospite d’eccezione, è spettato il compito di aprire il Forum con un intervento sul ruolo della cultura quale veicolo di identità e strumento per costruire il futuro dell’Europa.
Lo stesso Navracsics ha incontrato, alle ore 12 di giovedì, i Magnifici Rettori delle Università degli Studi di Udine e di Trieste, accompagnati dai principali rappresentanti delle eccellenze scientifiche regionali, e ha fatto successivamente visita, ospite dell’Udinese Calcio, alla Dacia Arena Stadio Friuli che, come noto, ospiterà la fase finale dei Campionati Europei Under 21 di calcio nel 2019.
“Una vetrina davvero unica per il Friuli Venezia Giulia – ha commentato Paolo Petiziol, presidente di Mitteleuropa – che è stato al centro dell’attenzione di una delle figure più influenti dello scacchiere internazionale. Siamo quindi ben lieti di aver esercitato, speriamo al meglio, il nostro ruolo di ‘pontieri’: a pochi giorni di distanza dalla visita a Budapest del presidente del Porto di Trieste Zeno d’Agostino, resa possibile anche grazie al supporto di Mitteleuropa Consulting, possiamo dirci felici di aver creato un’ulteriore opportunità di visibilità per la nostra regione.”
Il Forum, che ha riscosso notevole richiamo di pubblico e media, si è concluso con il tradizionale tour turistico dedicato alle bellezze e alle eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia.
GpS-20
Udine 05 Ottobre 2017 Navracsics visita lo stadio Dacia Arena © Petrussi - Bressanutti
GpS-54
GpS-131
Prima foto
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Speciale Udinese TV

Ore 7 Telefriuli

Rai

Per gli altri video del nostro appuntamento vi segnaliamo la nuova pagina YouTube di Mitteleuropa